• Ricerca di sé(nso),  Sproloqui

    Come “facciamo” l’amore

    Ieri sera, su Deejay tv ho visto lo spot di un nuovo programma intitolato “Undressed” (Svestiti), che recitava così: “Un esperimento romantico per trovare il tuo partner ideale. Due sconosciuti in cerca dell’anima gemella si incontrano per la prima volta direttamente a letto. Sei pronto a spogliarti e a condividere la tua intimità con uno sconosciuto? Trenta minuti per conoscersi e scegliersi…”Ovviamente i due sconosciuti sono giovani e aitanti, ti pare che ingaggiavano una fanciulla tutta brufoli e cellulite o un maschietto flaccido e poco attraente? Il programma non è ancora in onda, per cui esprimo la mia perplessità giusto in base a 50 secondi di spot…Poi chissà, quella di…

  • Ricerca di sé(nso),  Sproloqui

    Dall’ “Alta infedeltà” agli “Atti dell’amore”: il salto (im)possibile.

    Quest’estate, mentre tornavo dalle vacanze, ho scritto sul mio cellulare la bozza di un post con l’idea di pubblicarlo su facebook. Dopo l’ennesima delusione ricevuta da un soggetto di sesso maschile ero piena di rancore+risentimento+stanchezza emotiva+malinconia+cinismo+spirito di vendetta e ho cominciato a rimuginare su tutte le volte in cui ho provato lo stesso subbuglio interiore e sul perché, ancora una volta, non riuscissi a venirne a capo. Il post in questione si articolava in una serie di “Dovevo capirlo quando…” e  giù l’elenco di 7 episodi legati ad altrettanti individui a causa dei quali, negli ultimi dieci anni, mi sono sentita offesa+trascurata+maltrattata+presa in giro, ma ai quali ho sempre dato…