• Ricerca di sé(nso)

    Tu vivi per tutto quello che a loro sfugge*

    Lunedì mattina ho fatto una passeggiata solitaria al mare. Mi sono spinta fino a Lido dei Pini, sperando di poter arrivare in spiaggia passando per la pineta ma, purtroppo, l’ingresso del Parco della Gallinara era chiuso. Così, ho camminato direttamente lungo la riva. Pur non potendo ignorare le bottiglie di plastica e i rifiuti sparsi sulla sabbia (argh!), mi sono voluta concentrare sulla bellezza dello scenario: le dune sinuose e le piante di agave, i tronchi dalle strane forme, il mare calmo, i gabbiani in volo, il sole alto nel cielo e un gradevole tepore sulla schiena. Dopo aver superato tre o quattro persone con il cane e altrettanti pescatori,…

  • Ricerca di sé(nso)

    Come facciamo l’amore

    Avevo pubblicato questo articolo il 7 gennaio 2016. La versione che segue è leggermente riveduta e corretta. Ieri sera, su Deejay tv ho visto lo spot di un nuovo programma intitolato “Undressed” (Svestiti), che recitava così: “Un esperimento romantico per trovare il tuo partner ideale. Due sconosciuti in cerca dell’anima gemella si incontrano per la prima volta direttamente a letto. Sei pronto a spogliarti e a condividere la tua intimità con uno sconosciuto? Trenta minuti per conoscersi e scegliersi…”Ovviamente i protagonisti sono giovani e aitanti, ti pare che ingaggiavano fanciulle tutte brufoli e cellulite o ragazzotti flaccidi e poco attraenti? Il programma non è ancora in onda, per cui esprimo la…

  • Music Tips

    Maria Sara’s Music Tips

    (sempre perché in inglese fa più figo, ma troverò un titolo più originale, promesso ;D) Sono una ragazza fortunata perché, grazie a GigsGuide, scopro un sacco di bella musica. Da quasi un anno a questa parte, infatti, ogni settimana passo in rassegna la programmazione dei concerti livestream elencati sul nostro sito per promuovere sui social i più interessanti. Questo lavoro di selezione, naturalmente, è accompagnato da una piacevole sessione di ascolti, grazie a cui conosco tanti nuovi artisti che man mano si aggiungono alla mia nutrita playlist dal titolo “Mo’ sto in fissa con…” 😀 Già a maggio dell’anno scorso avevo raccontato su Ground Control le mie scoperte di quel…

  • Ricerca di sé(nso)

    Perché vi conviene sfruttare il mese gratis di LinkedIn Premium

    Il 7 gennaio ho riattivato il mese gratis di LinkedIn Premium.Devo ammettere che, a parte le recenti piacevoli scoperte, da quando mi ero iscritta a questo social, non ne avevo mai sfruttato a pieno le potenzialità. Negli ultimi mesi, invece, avendo più tempo a disposizione, mi sono messa a studiare come poter sfruttare al meglio questa piattaforma in virtù del cambiamento di carriera che ho intrapreso (in piena pandemia?! Yes, I know… ma questo potrebbe essere argomento di un altro post quindi non mi dilungo). Già in passato avevo attivato l’abbonamento Premium per accedere alla sezione Learning e, anche stavolta, la scelta di questa opzione si è rivelata molto utile,…

  • Letture Illuminanti,  Ricerca di sé(nso)

    Il sentiero si fa camminando

    È vano sedersi per scrivere se non ci si è mai alzati per vivere. Henry David Thoreau, Journal La settimana scorsa vi ho raccontato della bizzarra sfida creativa che, per dieci giorni, mi ha visto impegnata nel realizzare oggetti di vario tipo utilizzando solo i materiali presenti sulla mia scrivania. Nel descrivere la mia postazione, ho citato anche una frase a me molto cara, che qui riporto in italiano: Viandante, non esiste un sentiero:Il sentiero si fa camminando. Antonio Machado In effetti, facendo un bilancio di questa curiosa attività, mi sono resa conto di quanto in essa fosse sacrificata la componente dinamica dell’atto creativo.Se, da un lato, trovavo stimolante l’idea…

  • Arte,  Sproloqui

    Come trasformare la tua scrivania in uno studio creativo

    Ovvero: Come Maria Sara pensa di emulare Neil, il grande artista Da circa una settimana sto portando avanti una bizzarra attività. Si tratta di una Creative Desk Challenge. Che vor di’? Vuol dire che, ogni giorno, ho a disposizione dieci minuti per costruire degli oggetti utilizzando solo le cose che si trovano sulla mia scrivania.Ho scovato questo gioco su LinkedIn Premium, tra i video della sezione ‘Learning’ e devo dire che la sto trovando particolarmente divertente e stimolante. Alcuni di voi hanno già potuto ammirare le mie opere su Instagram, accompagnate da improbabili spiegazioni e retroscena. Finora ho realizzato: un mostro, le giostre di un luna park, un gioco da…

  • Ricerca di sé(nso)

    Sapere di dover morire

    In questo periodo, sto recitando con più attenzione l’Ave Maria e un’invocazione a San Giuseppe con cui ho deciso di concludere ogni giornata, in questo anno che il Papa ha voluto dedicare proprio al padre terreno di Gesù. Nei giorni scorsi, mi sono soffermata, in particolare, sulle parole conclusive di queste preghiere, che fanno entrambe riferimento alla morte. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatoriAdesso e nell’ora della nostra morte. …e chiedi a Gesù restituire il bacio quando sarò sul letto di morte.San Giuseppe, patrono delle anime che stanno per morire, prega per me. Ogni sera, quindi, mi trovo a pensare alla morte alla luce di un’esperienza di…

  • Musica,  Ricerca di sé(nso)

    La principessa è il rospo. Bisogno di approvazione o libertà dal giudizio?

    In questi giorni faccio un po’ fatica a trascrivere i pensieri che mi affollano la mente. Sto riflettendo molto su un tema che riciccia abbastanza regolarmente nella mia vita, ovvero la difficoltà di accordare la mia “voce fuori dal coro” (strano che usi questa metafora, eh?) con altre voci e suoni circostanti che cerco di carpire e inglobare ma che proprio non riesco ad assorbire. Per cui, in virtù della fatica di cui sopra, stavolta mi affido ad altre fonti, il cui accostamento potrà sembrarvi insolito.Un racconto e una canzone che, per me, rappresentano le due facce della medaglia, il dilemma in cui mi trovo sempre invischiata quando, da una…

  • Musica

    “Il corso della vita è sommerso dal canto”

    Da quindici anni a questa parte, il mese di Dicembre per me è sempre stato scandito dai concerti di Natale con il Coro Lavinium.I primi mesi di ogni nuova stagione corale erano dedicati alla preparazione del repertorio e all’organizzazione di tanti appuntamenti, il più importante dei quali era la rassegna “Note di Natale alla Chiesa degli Artisti” che, ad ogni edizione, è cresciuta per quantità di cori e qualità della musica. Ricordo la curiosità e la meraviglia che provavamo studiando i brani nuovi e l’impegno con cui cercavamo di rinnovare i nostri “classici”. Ricordo le dosi massicce di zenzero, curcuma e miele, che consumavamo per combattere i malanni di stagione…

  • Sproloqui

    Non basta una scusa…

    … serve un motivo. Questo pensiero mi frulla in testa da un po’. Lo associo alle volte in cui, negli ultimi tempi, ho ricevuto messaggi volti ad attirare la mia attenzione, alcuni prevedibili, altri un po’ ridicoli, dietro ai quali non c’era alcuna reale intenzione comunicativa. Carinerie, battute, provocazioni, pretesti per avviare una conversazione che poi l’interlocutore, per primo, non aveva la capacità o la voglia di portare avanti. Ed è così fastidioso constatare quante energie perdo con l’idea di fare spazio a persone che hanno solo voglia di affacciarsi nella mia quotidianità, vedere che aria tira, piazzare dove capita un pensiero e poi dissolversi come una folata di vento.…