• Musica,  Ricerca di sé(nso)

    La principessa è il rospo. Bisogno di approvazione o libertà dal giudizio?

    In questi giorni faccio un po’ fatica a trascrivere i pensieri che mi affollano la mente. Sto riflettendo molto su un tema che riciccia abbastanza regolarmente nella mia vita, ovvero la difficoltà di accordare la mia “voce fuori dal coro” (strano che usi questa metafora, eh?) con altre voci e suoni circostanti che cerco di carpire e inglobare ma che proprio non riesco ad assorbire. Per cui, in virtù della fatica di cui sopra, stavolta mi affido ad altre fonti, il cui accostamento potrà sembrarvi insolito.Un racconto e una canzone che, per me, rappresentano le due facce della medaglia, il dilemma in cui mi trovo sempre invischiata quando, da una…

  • Musica

    “Il corso della vita è sommerso dal canto”

    Da quindici anni a questa parte, il mese di Dicembre per me è sempre stato scandito dai concerti di Natale con il Coro Lavinium.I primi mesi di ogni nuova stagione corale erano dedicati alla preparazione del repertorio e all’organizzazione di tanti appuntamenti, il più importante dei quali era la rassegna “Note di Natale alla Chiesa degli Artisti” che, ad ogni edizione, è cresciuta per quantità di cori e qualità della musica. Ricordo la curiosità e la meraviglia che provavamo studiando i brani nuovi e l’impegno con cui cercavamo di rinnovare i nostri “classici”. Ricordo le dosi massicce di zenzero, curcuma e miele, che consumavamo per combattere i malanni di stagione…

  • Sproloqui

    Non basta una scusa…

    … serve un motivo. Questo pensiero mi frulla in testa da un po’. Lo associo alle volte in cui, negli ultimi tempi, ho ricevuto messaggi volti ad attirare la mia attenzione, alcuni prevedibili, altri un po’ ridicoli, dietro ai quali non c’era alcuna reale intenzione comunicativa. Carinerie, battute, provocazioni, pretesti per avviare una conversazione che poi l’interlocutore, per primo, non aveva la capacità o la voglia di portare avanti. Ed è così fastidioso constatare quante energie perdo con l’idea di fare spazio a persone che hanno solo voglia di affacciarsi nella mia quotidianità, vedere che aria tira, piazzare dove capita un pensiero e poi dissolversi come una folata di vento.…